Lesioni Elementari Cute

Un quadro clinico (le manifestazioni) di una malattia dermatologica è composto da lesioni elementari che possono avere un aspetto unico (monomorfe) o diverso (polimorfe) sin dall'esordio o durante l'evoluzione.

Esse si dividono in primitive, secondarie e primitivo-secondarie.

Le lesioni primitive sono Ia diretta espressione del processo patologico cutaneo: quelle secondarie rappresentano Ia fase evolutiva o l'esito delle prime; le lesioni primitivo-secondarie esprimono entrambe queste condizioni.