Trachea

Che cos’è la trachea

La trachea è un canale impari e mediano che ha inizio nel collo, facendo seguito alla laringe e termina nel torace, biforcandosi nel bronco destro e sinistro. Ha la forma di un cilindro appiattito posteriormente che va da C6 a T5. La trachea è parte integrante dell’apparato respiratorio, di seguito, la sua presentazione anatomica.

trachea

Anatomia della trachea

La trachea si presenta sul lato sinistro con due lievi depressioni:

  • Una nel collo dovuta alla ghiandola tiroide (impronta tiroidea).
  • Una nel torace, vicino alla biforcazione, dovuta all’arco aortico (impronta aortica).

La trachea è costituita da 15-20 anelli cartilaginei, tra loro connessi da lamine fibrose denominate legamenti anulari. Questi anelli sono incompleti posteriormente dove sono in continuità con la parete membranosa della trachea.
Nella trachea si distinguono:

  • una parte cervicale
  • una parte toracica.

Parte cervicale della trachea

La parte cervicale comprende i primi 5-6 anelli tracheali; il suo limite inferiore è segnato dall’incisura giugulare dello sterno. I primi 3 anelli sono coperti anteriormente dall’istmo della ghiandola tiroide che aderisce assai strettamente ad essi. Sempre anteriormente troviamo connettivo denso che contiene i linfonodi pre-tracheali ed accoglie il decorso delle vene tiroidee inferiori. Il connettivo denso continua poi nel mediastino. Più superficialmente si hanno le fasce del collo ed i muscoli sottoioidei. Lateralmente alla trachea cervicale decorre il fascio vasculo-venoso-nervoso del collo (arteria carotide comune, vena giugulare interna e nervo vago).

Posteriormente è in rapporto con l’esofago che deviando verso sinistra forma con la trachea un angolo in cui decorre il nervo ricorrente di sinistra (quello di destra invece decorre sulla faccia posteriore della trachea). 

Parte toracica della trachea

La parte toracica è circondata da connettivo lasso che contiene i linfonodi tracheali. Anteriormente è in rapporto con l’arco dell’aorta, tronco venoso brachi-cefalico sinistro e carotide comune sinistra. Lateralmente è in rapporto con il nervo vago destro e sinistro. A destra con la vena azigos ed a sinistra con il ricorrente sinistro.

 

Potrebbero interessarti anche...