Valvole Cardiache

Le valvole cardiache sono strutture che regolano il flusso del sangue all’interno del cuore. Sono rivestite da endocardio e controllano il passaggio del sangue attraverso gli orifizi che collegano gli atri con i ventricoli ed i ventricoli con l’aorta o con l’arteria polmonare.

valvole cardiache
Ciascun atrio del cuore è collegato al sottostante ventricolo mediante l’orifizio atrio-ventricolare, rispettivamente destro e sinistro, provvisto di un apparato valvolare:

Apparato Valvolare

• Valvole atrio-ventricolari.
• Tricuspide a destra (3 cuspidi).
• Bicuspide o mitrale a sinistra (2 cuspidi).

Sono valvole a lembi o a “cuspidi” perché costituite da lamine triangolari. Le cuspidi sono rivolte verso la cavità ventricolare e sui loro margini liberi si inseriscono le corde tendinee. Le valvole atrio-ventricolari non sono vascolarizzate e quindi si nutrono per diffusione direttamente dal sangue in cui si trovano immerse.
Quando la P ventricolare aumenta, le cuspidi si sollevano (in direzione dell’atrio) e si avvicinano l’una all’altra fino a determinare la chiusura dell’orifizio: un ulteriore sollevamento è impedito dall’apparato di tensione.

Valvole semilunari o a nido di rondine

• Valvole arteriose.
• Aortica.
• Polmonare.

Sono dette valvole semilunari o a nido di rondine. Sono costituite da tre pieghe membranose a tasca. Strutturalmente ogni semiluna è costituita da una lamina fibrosa rivestita sulle due facce da endocardio: quello che riveste la faccia convessa continua con l’endocardio che tappezza il ventricolo, quello che riveste la faccia concava continua con l’endotelio che riveste l’arteria.

Nodulo di Morgagni e nodulo di Aranzio

Al centro di ogni tasca la lamina fibrosa presenta un ispessimento:
– il nodulo di Morgagni per la valvola polmonare.
– il nodulo di Aranzio per la valvola aortica.

Quando la valvola si chiude i noduli delle tre tasche si incontrano rendendo più completa la chiusura della valvola stessa. Le valvole anteriori mancano di vascolarizzazione (come le atrio-ventricolari). Sono valvole molto robuste infatti mancano di un apparato di tensione, essendo sufficiente la loro struttura ad impedire il ribaltamento. Le quattro valvole del cuore sono situate più o meno sullo stesso piano, obliquo da sinistra a destra e dall’alto in basso.

Potrebbero interessarti anche...