Denaturazione

Che cos’è la Denaturazione

La Denaturazione è un totale o parziale dispiegamento della conformazione nativa di un polipeptide, una proteina o un acido nucleico. Proteine ​​con struttura terziaria, come la maggior parte degli enzimi e proteine ​​che svolgono ruoli regolatori, o denaturanti dispiegano riscaldamento o quando il pH della soluzione in cui sono molteplici.

denaturazione

Può essere un processo irreversibile, che è accompagnata da perdita di attività biologica e la solubilità della molecola. Nel caso degli acidi nucleici, non è considerata perdita denaturazione super-avvolgimento, ma la scomparsa dei legami idrogeno tra filamenti complementari.

La denaturazione  e il legame peptidico

Praticamente la denaturazione, porta alla perdita dell’ordine e la forma primaria delle proteine secondarie, terziarie, quaternarie  si modificano, ma tutto questo senza rompere i legami peptidici, cioè mantenendo gli amminoacidi immutati.

Polipeptide

Il polipeptide è formato da una catena variabile di amminoacidi.

La catena primaria di un polipeptide, forma il nucleo principale della proteina.

Può essere un processo irreversibile, che è accompagnata da perdita di attività biologica e la solubilità della molecola. Nel caso degli acidi nucleici, non è considerata perdita denaturazione super-avvolgimento, ma la scomparsa dei legami idrogeno tra filamenti complementari.

Potrebbero interessarti anche...