Rete a Strascico

Sono formate da sacchi lunghi a forma di cono con maglie grandi alla base e poi sempre più piccole. Le reti si trascinano sul fondo e ad esse si applicano delle tavole che le allargano: vengono raccolti molluschi, spugne e invertebrati poi si selezione e ciò che non serve viene ributtato in mare.

Sono formate da sacchi lunghi a forma di cono con maglie grandi alla base e poi sempre più piccole. Le reti si trascinano sul fondo e ad esse si applicano delle tavole che le allargano: vengono raccolti molluschi, spugne e invertebrati poi si selezione e ciò che non serve viene ributtato in mare.

Il problema che recano è dovuto al fatto che strisciando sul fondo portano via tutto ciò che trovano anche materiale non commestibile, poi rovinano il fondo creando problemi anche geomorfologici; i pesci che vengono ributtati in mare (piccoli pesci non commercializzabili) però sono già morti! Le reti dovrebbero avere maglie più grosse per selezionare il pesce.

Queste reti si differenziano tra di loro a seconda di diversi fattori:

–          Tipo di pesce da catturare

–          Profondità alla quale vanno usate.

–          Zona in cui vengono usate.

–          Dimensione che devono avere.

–          Forma.

 

Potrebbero interessarti anche...