Recettori di Membrana

Sono recettori che legano ormoni proteici e catecolamine. Vengono distinti in 4 gruppi principali:

1. recettore dei 7 domini trans membrana
2. recettore per i fattori di crescita
3. recettore per le citochine
4. recettore guanilciclasico

Sono recettori che legano ormoni proteici e catecolamine. Vengono distinti in 4 gruppi principali:

1. recettore dei 7 domini trans membrana
2. recettore per i fattori di crescita
3. recettore per le citochine
4. recettore guanilciclasico

PRIMO GRUPPO: per ogni recettore contraddistinguiamo una regione extracellulare, una intracellulare e una trans membrana. Una regione esterna che è il dominio di legame, un dominio trans membrana idrofobico che attraversa 7 volte la membrana con delle strutture ad alfa eliche, un dominio intracitoplasmatico. Questi recettori a 7 domini legano le catecolamine (tabella 3.1), l’ormone paratiroidei, l’LH, il TSH, il GRH, molte proteine soprattutto sintetizzate a livello dell’ipofisi.

SECONDO GRUPPO: vi appartengono quelli costituiti da un singolo dominio trans membrana e sono recettori per i fattori di crescita che legano l’insulina, l’IGF, l’EGF.

TERZO GRUPPO: recettori per le citochine, le interleuchine, il gh, la prl, l’eritropoietina e il csf,fattore stimolante le colonie dei precursori dei linfociti e degli eritrociti. Anche questi hanno una struttura molto semplice.

QUARTO GRUPPO: recettori che legano il fattore natriuretico atriale complessati con la guanilato ciclasi che lega l’ANP fattore natriuretico atriale.

Il dominio esterno del recettore lega l’ormone. La parte intracellulare, i recettori per i fattori di crescita a livello di questo dominio esprimono l’attività tirosino chinasica. Le attività chinasiche sono quelle attività enzimatiche che vanno a fosforilare tirosine o serine o treonine.

Il recettore per le citochine nella sua forma nativa non esprime attività chinasica ma in prossimità di questo recettore c’è una proteina accessoria che ha attività tirosino chinasica ed è legata debolmente al recettore ed è molto importante che questa proteina accessoria sia molto vicina alla membrana cellulare. Il dominio interno di questo recettore esprime attività guanilato ciclasi.

 

Potrebbero interessarti anche...