Toxoplasma Gondii

Il Toxoplasma Gondii e' un protozoo intracellulare. E' endemico nei gatti ed e' escreto in urine e feci. L'uomo può essere facilmente esposto alle cisti, in particolare se possiede animali domestici.

Nelle cellule, dove penetra attivamente, il toxoplasma si moltiplica fino a rompere la membrana cellulare, oppure si incista in particolari tessuti (muscoli striati, utero, cuore, cervello) in formazioni rotondeggianti.

Il Toxoplasma Gondii e' un protozoo intracellulare. E' endemico nei gatti ed e' escreto in urine e feci. L'uomo può essere facilmente esposto alle cisti, in particolare se possiede animali domestici.

Nelle cellule, dove penetra attivamente, il toxoplasma si moltiplica fino a rompere la membrana cellulare, oppure si incista in particolari tessuti (muscoli striati, utero, cuore, cervello) in formazioni rotondeggianti.

Il siero non deve venire inattivato con il calore in quanto può dare risultati falsamente positivi. In caso di infezione neonatale può essere difficile la dimostrazione della presenza degli anticorpi anti-toxoplasma.

E' consigliabile eseguire il prelievo a digiuno da 8 ore.
Esami collegati: Herpes Virus 1 e 2, Rubeotest, Cytomegalovirus.
 

Potrebbero interessarti anche...