Sistema Colinergico

Relazioni tra sistema nervoso parasimpatico e ortosimpatico

Il sistema nervoso parasimpatico è concettualmente analogo all’ortosimpatico: possiede fibre pre e post-gangliari e nei gangli origina i collaterali.

parasimpatico-colinergico

Esso è situato in quelle zone del midollo spinale non occupate dall’ortosimpatico, ossia nelle zone sacrale e craniale (midollo allungato). Il midollo sacrale presenta la sostanza grigia con la classica struttura “a farfalla” (come è nel resto del midollo); mentre nel midollo craniale la sostanza grigia si trova sotto forma di nuclei divisi tra loro dal passaggio di fasci ascendenti e discendenti (sostanza bianca).

Il nervo vago

Il più importante tra i nuclei è il nucleo del nervo vago (X° nervo encefalico), le cui fibre pre-gangliari si portano fino agli organi bersaglio, vicino ai quali o nei quali c’è il ganglio, dal quale parte il neurone post-gangliare che “contatta” gli organi stessi.

Che cos’è il sistema nervoso colinergico

Come per l’ortosimpatico così anche per il parasimpatico il mediatore chimico della sinapsi tra i neuroni pre- e post-gangliare è rappresentato dall’acetilcolina. Il sistema parasimpatico, che sfrutta l’acetilcolina anche come neurotrasmettitore tra la fibra post-gangliare e l’organo bersaglio, può essere definito un sistema colinergico.

I distretti a doppia e singola innervazione

Molti distretti corporei presentano una doppia innervazione, ossia ricevono fibre motrici sia dall’orto che dal parasimpatico.

Solitamente in questi casi l’ortosimpatico è responsabile dell’eccitazione, il parasimpatico dell’inibizione.

Nel caso in cui un distretto presenti una innervazione singola significa che o l’eccitazione o l’inibizione non necessitano di particolari organizzazioni nervose.

Per esempio nei vasi sanguigni è presente solo l’innervazione ortosimpatica poiché la vasodilatazione è causata meccanicamente dalla pressione del sangue, e dunque sarebbe superflua una innervazione con potere vasodilatatore.

Potrebbero interessarti anche...