Epidemiologia malattie NON Infettive

Non sono caratterizzate dalla trasmissibilità orizzontale

Causa: tutti gli agenti che svolgono un ruolo determinante per l’inizio e il decorso della malattia.
-Cause biologiche comprendenti cause genetiche (alterazioni dei geni) e cause biologiche ambientali (allergeni naturali)
-Cause chimiche: sostanze chimiche che causano alterazioni patologiche.

Tossicità acuta, cronica e genetica.
-Cause fisiche: calore, rumori, traumi, radiazioni ionizzanti e non.

Non sono caratterizzate dalla trasmissibilità orizzontale

Causa: tutti gli agenti che svolgono un ruolo determinante per l’inizio e il decorso della malattia.
-Cause biologiche comprendenti cause genetiche (alterazioni dei geni) e cause biologiche ambientali (allergeni naturali)
-Cause chimiche: sostanze chimiche che causano alterazioni patologiche.

Tossicità acuta, cronica e genetica.
-Cause fisiche: calore, rumori, traumi, radiazioni ionizzanti e non.

Fattori causali: pur non avendo i requisiti delle “cause” (unicità,
indispensabilità, specificità, sufficienza) hanno un rapporto causa-effetto con la malattia (fumo di sigaretta, abuso di bevande alcoliche, ecc.).

Fattore di rischio: condizioni che aumentano la probabilità che un evento patologico si manifesti. Variabili biologiche, comportamentali ed ambientali.
Fattori protettivi. Variabili biologiche, comportamentali ed ambientali.

 

 

Potrebbero interessarti anche...