Ortopedia e Traumatologia

L’Ortopedia e Traumatologia è una branca della chirurgia che studia, previene e cura le deformità anatomiche e funzionali, sia congenite sia acquisite, che interessano l’apparato locomotore.

Compito di questa chirurgia è non solo ricostruire l’anatomia e la morfologia ma anche di ridare la funzionalità con metodi compensativi e sostitutivi quando non è possibile ottenere una riparazione anatomica.

L’Ortopedia e Traumatologia è una branca della chirurgia che studia, previene e cura le deformità anatomiche e funzionali, sia congenite sia acquisite, che interessano l’apparato locomotore.

Compito di questa chirurgia è non solo ricostruire l’anatomia e la morfologia ma anche di ridare la funzionalità con metodi compensativi e sostitutivi quando non è possibile ottenere una riparazione anatomica.

Già i medici dell’antichità Ippocrate, Celso e Galeno si interessarono della cura delle lussazioni, delle fratture e delle deformità scheletriche ovviamente con metodi non chirurgici.

La moderna chirurgia ortopedica viene ricondotta ad un medico francese Ambroise Paré che in epoca più recente (1500) iniziò ad effettuare interventi chirurgici. Si trattava però di una chirurgia che rientrava nella chirurgia generale.

Oggi la chirurgia ortopedica è una branca a sé, ben definita nei suoi presupposti e nei suoi sviluppi ed è certamente quella che più di tutte ha risentito degli sviluppi della moderna tecnologia.

Potrebbero interessarti anche...