Cellule Tumorali

·  Possono svilupparsi in ogni tessuto dell’organismo dove vi sono cellule in grado di replicarsi;

·  La loro velocità di replicazione è, di solito, maggiore di quella che caratterizza le corrispondenti cellule normali. Vi sono però frequenti eccezioni, ad es. nelle leucemie. Difatti il midollo leucemico ha una cinetica replicativa più lenta rispetto a quella di un midollo normale;

·  Possono svilupparsi in ogni tessuto dell’organismo dove vi sono cellule in grado di replicarsi;

·  La loro velocità di replicazione è, di solito, maggiore di quella che caratterizza le corrispondenti cellule normali. Vi sono però frequenti eccezioni, ad es. nelle leucemie. Difatti il midollo leucemico ha una cinetica replicativa più lenta rispetto a quella di un midollo normale;

·  Ai fini della diagnosi è importante distinguere tra tumori benigni e tumori maligni anche se non è spesso facile perché i parametri sono spesso sfumati. I criteri di distinzione sono i seguenti:

 

 

TUMORI BENIGNI

 

TUMORI MALIGNI

Velocità di crescita

Lenta

Rapida

Tipo di crescita

Espansiva (a scapito dei tessuti circostanti)

Invasiva

Metastasi

No

Si (possibile)

Anaplasia (grado di differenziazione)

                 (morfologia)

No

Si (possibile)

Segni e sintomi generali

No

Si

 

 

Potrebbero interessarti anche...