Pedofilia

la pedofilia è una devianza sessuale che si manifesta con azioni e fantasie erotiche che implicano attività sessuali con bambini prepuberi.  Criteri diagnostici per la Pedofilia:

A. Durante un periodo di almeno 6 mesi, fantasie, impulsi sessuali o comportamenti ricorrenti e intensamente eccitanti che comportano attività sessuale con uno o più bambini (generalmente di 13 anni o più piccoli).

B. Le fantasie, gli impulsi sessuali o i comportamenti causano disagio clinicamente significativo o compromissione dell’area sociale, lavorativa o di altre importanti aree del funzionamento.

C. Il soggetto ha almeno 16 anni ed è di almeno 5 anni maggiore del bambino o dei bambini di cui al Criterio A.

Nota Non includere un soggetto tardo-adolescente coinvolto in una relazione sessuale perdurante con un soggetto di 12-13 anni.

Specificare se:

Sessualmente Attratto da Maschi.

Sessualmente Attratto da Femmine.

Sessualmente Attratto da Entrambi.

Specificare se:

Limitato all’Incesto.

Specificare il tipo:

Tipo Esclusivo (attratto solo da bambini).

Tipo Non Esclusivo.

La focalizzazione comporta attività sessuale con bambini prepuberi (13 anni o più piccoli). Il soggetto deve avere almeno 16 anni o più, e deve avere 5 anni più del bambino. Quelli attratti dalle femmine di solito preferiscono quelle tra gli 8 e i 10 anni; mentre quelli attratti dai maschi di solito preferiscono bambini un po’ più grandi. E’ più comune la pedofilia che coinvolge femmine. I soggetti si limitano a spogliare il bambino, a toccarlo con delicatezza. Altri sottopongono il bambini a fellatio, penetrano la vagina, la bocca l’ano del bambini con le dita, con corpi estranei e usano violenza per fare ciò. Queste attività sono di solito giustificate o razionalizzate sostenendo che hanno valore educativo o che il bambino prova piacere sessuale. I soggetti possono limitare la loro attività con i propri figli, figliastri o scegliere bambini al di fuori della loro cerchia. Tranne i casi in cui il disturbo è associato a sadismo, egli può essere attento ai bisogni del bambino per ottenere l’affetto, l’interesse o per paura che riveli l’attività sessuale. Esordisce nell’adolescenza.

Potrebbero interessarti anche...