Actinomiceti

Gli actinomiceti sono commensali sia degli animali che dell’uomo e sono spesso aprofiti del suolo, sono Gram positivi (+), sono immobili, hanno un meccanismo di riproduzione lento che produce un delicato micelio settato, essi formano colonie secche molto compatte e rugose.
Essi sono sporigeni e la loro riproduzione è singolare, avviene per frammentazione dei filamenti in elementi coccoidi o bacillari, a ognuno dei quali prende origine un nuovo micelio, in alcuni casi si ha la produzione di vere e proprie artrospore o spore simili ai conidi di miceti. Gli actinomiceti hanno questo nome per la loro caratteristica disposizione nelle lesioni tissutali di forma a raggiera. Nonostante le numerose somiglianze con i miceti, essi in realtà sono batteri a tutti gli effetti, soprattutto per la struttura procariote, per il peptidoglicano della parete cellulare, per la sensibilità ad alcuni antibiotici, per la ricombinazione genetica (merozigoti).
Gli actinomiceti si dividono in: in Actinomyces, in Nocardia e in Streptomyces.
Actinomyces: sono degli organismi anaerobi obbligati o microaerofili, essi producono un micelio ramificato e si riproducono per frammentazione, hanno aspetto bacillare molto simile ai corinebatteri.
Nocardia: sono degli organismi aerobi, essi producono un esteso micelio vegetativo, risultano essere acido-resistenti e si riproducono per frammentazione.
Streptomyces: sono degli organismi aerobi, essi producono un esteso micelio vegetativo, producono delle spore simili a conidi, sono normalmente saprofiti del suolo ed hanno la capacità di produrre antibiotici.
I Sintomi generali variano e dipendono dagli organi interessati. Polmoni (nocardiosi polmonare): provocano dolore toracico durante la respirazione (possono verificarsi improvvisamente o lentamente), emottisi, la Febbre, la sudorazione notturna e Perdita di peso.
Nocardiosi cerebrale : Infezioni da actinomiceti alla bocca, Infezioni da actinomiceti alla bocca, la Febbre, Mal di testa, la perdita della funzione neurologica ma a seconda zona colpita.
Pelle: può diventare infezione cronica e sviluppare tratti drenanti, Ulcere o noduli con infezione a volte diffondendo lungo linfonodi. Alcune persone con infezione da Nocardia non hanno sintomi.

Potrebbero interessarti anche...