Artropodi

Gli artropodi sono specifici tipi di Invertebrati con il corpo rivestito da una cuticola chitinosa, suddiviso in segmenti metamerici, ognuno provvisto di un paio di zampe inizialmente bifide e formate da più articoli mobili, e con il capo munito di uno o due paia di antenne con funzione tattile, mentre le appendici pari, sono modificate in pezzi boccali; ne fanno parte ad esempio i Crostacei, i Miriapodi, i Chilopodi, gli Insetti ed i Pantopodi.

artropodi

Il phylum degli artropodi rappresenta un insieme di animali che presentano caratteristiche, morfologia e stili di vita estremamente eterogenei. Il phylum si è adattato a vivere sia in acqua sia nel terreno a livello perlopiù epigeo.

Morfologia degli artropodi

Morfologia: Gli artropodi sono caratteristici di una simmetria di tipo bilaterale dalla quale si distingue un capo posto nella regione cefalica. A livello del capo è solito rilevare occhi od altri organi visivi o uditivi. L’esoscheletro di tipo coriaceo è molto resistente.

Riproduzione degli artropodi

Riproduzione: La riproduzione degli artropodi è solitamente affidata ad eventi sessuali ma in alcuni casi è possibile lo sviluppo per poliembrionia o per partenogenesi.

Classificazione degli artropodi

Classificazione: Il phylum è molto vasto e presenta molte classi. Le principali sono rappresentative degli aracnidi, dei crostacei e degli insetti.

artropodi aracnidi

Aracnidi: La classe degli aracnidi è costituita da animali che vivono in solitario tra cui ricordiamo gli scorpioni, i ragni, le zecche e gli acari. Il corpo degli aracnidi è diviso in due regioni: cefalotorace e addome.

artropodi crostacei

Crostacei: La classe dei crostacei conduce una vita prevalentemente marina. La chitina, costituente dell’esoscheletro, è spessa e garantisce una maggiore protezione fisica.

artropodi insetti

Insetti: Le specie facenti parte della classe degli insetti sono numerose e molte delle quali da classificare. Il corpo è suddiviso in capo, torace ed addome. Gli insetti vengono chiamati esapodi in quanto presentano, a livello del torace, tre segmenti ognuno dei quali ha un paio di zampe. Alcuni insetti, ad eccezione degli apterigoditi, presentano anche una coppia di ali.

Potrebbero interessarti anche...