Patologia Generale

Titoloordina icone Introduzione Link
Alterazioni Equilibri Emodinamici All’estremità arteriosa dei capillari ho una pressione idrostatica di 35 mm-Hg che tende a far uscire i fluidi. Leggi tutto
Amiloidosi Con l’allungamento dell’aspettativa di vita le patologie degenerative ed in particolare la forma di amiloidosi che si ha a carico del SNC (morbo di Alzheimer) sono diventate una grave malattia sociale. Leggi tutto
Anemia L’anemia è una condizione di ridotta capacità da parte del sangue di trasportare ossigeno, con conseguente ipossia tissutale. Leggi tutto
Anemia Falciforme È una malattia autosomica recessiva: l’8% dei neri americani è eterozigote (portatori del tratto falcemico) e 1/700 neri americani sono affetti. Leggi tutto
Anomalie Numeriche di Importanza Clinica Trisomia 21: sindrome di Down (colpisce circa 1/700 nati vivi). Essa è la causa più frequente di ritardo mentale. Leggi tutto
Apoptosi I sistemi biologici sono omeostatici, si basano cioè su un equilibrio. Se avviene una deviazione della omeostasi, come ad esempio una iperproliferazione cellulare, l’organismo può reagire programmando la morte degli elementi in soprannumero e portando il tessuto in atrofia. Leggi tutto
Apoptosi e Necrosi La morte cellulare ha tradizionalmente un connotato negativo ma l’apoptosi è un processo fisiologico importante in tessuti molto variabili come il sistema gastrointestinale(meno in tessuti perenni come il SNC). Leggi tutto
Arteriopatia Cronica Ostruttiva Arti Inferiori Per arteriopatia cronica ostruttiva (ACO) si intende la riduzione del flusso ematico per ostruzione di un vaso. Leggi tutto
Arteriosclerosi La lesione principale che porta all’indurimento del vaso arterioso è l’Ateroma, detto anche placca fibrosa. È una placca localizzata nell’intima della arteria, morfologicamente formata Leggi tutto
Ascesso Esempio tipico ci è dato dall’ascesso, in cui il pus si trova contenuto nella zona centrale, e alla periferia si osserva la presenza della membrana piogenica Leggi tutto
Bradichinina È una chinina con azione permeabilizzante a livello dei vasi terminali stimolando la produzione di essudato. È anche un potente algogeno. Leggi tutto
Cancerogenesi Fisica Per cancerogenesi fisica si intende la cancerogenesi da stato solido (o da corpo estraneo) oppure la cancerogenesi da radiazioni. Leggi tutto
Cancerogenesi Ormonale Un determinato ormone, se è prodotto in maniera squilibrata, può provocare a livello dell’organo bersaglio una iperproliferazione prima iperplastica e poi, eventualmente, tumorale. Leggi tutto
Cancerogenesi Virale Il 15% delle neoplasie umane è associato ad infezione con virus oncogeni. Leggi tutto
Caratteristiche Generali Infiammazione L’infiammazione è la condizione patologica più comune. In realtà il fenomeno infiammatorio sta al limite tra patologia e fisiologia. Leggi tutto
Cellule Tumorali Possono svilupparsi in ogni tessuto dell’organismo dove vi sono cellule in grado di replicarsi; Leggi tutto
Chemotassi I recettori per le chemochine sono dei classici recettori a 7 domini transmembrana associati a proteine G trimeriche. Leggi tutto
Citochine Sono molecole prodotte dalla maggior parte delle cellule che intervengono nel processo infiammatorio. Leggi tutto
Classificazione dei Tumori Sede anatomica: importante per la sintomatologia, l’evoluzione ed il trattamento Leggi tutto
Clonalità dei Tumori Il tumore origina da una singola cellula: vi sono perciò dei marcatori che identificano ogni cellula appartenente al clone. Leggi tutto