Tecnologia Farmaceutica

Titoloordina icone Introduzione Link
Biodisponibilità La biodisponibilità di un farmaco da una forma farmaceutica è la frazione della dose somministrata che è assorbita intatta nella circolazione sistemica; è la quantità totale di farmaco ceduto dalla FF che raggiunge la circolazione sistemica in seguito a fenomeni di assorbimento e di metabolismo. Leggi tutto
Bioequivalenza Due medicinali sono bioequivalenti se sono equivalenti farmaceutici o se i loro profili farmacocinetici ottenuti dalla stessa dose molare sono così simili che è improbabile che si possano produrre differenze clinicamente rilevanti sugli effetti terapeutici e collaterali. Leggi tutto
Capsula Le capsule sono preparazioni solide costituite da involucri duri o molli di varia forma e capacità contenenti usualmente una dose unica di principio attivo, destinata alla somministrazione orale. Leggi tutto
Compresse Le compresse sono preparazioni solide contenenti ciascuna una dose unica di uno o più principi attivi e ottenute usualmente per compressione di volumi uniformi di particelle. Leggi tutto
Droghe Vegetali Le preparazioni a base di droghe vegetali si ottengono sottoponendo le droghe vegetali a trattamenti quali estrazione, distillazione, spremitura, frazionamento, purificazione, concentrazione, fermentazione. Leggi tutto
Forme Farmaceutiche a Rilascio Modificato Sono forme farmaceutiche che modificano la velocità, il tempo, il luogo del rilascio del p.a. per rilasciare il p.a. al sito d'azione, nella quantità idonea per il tempo necessario a coprire una specifica esigenza terapeutica. Leggi tutto
Forme Farmaceutiche Liquide Tra le forme farmaceutiche liquide si ritrovano soluzioni e sistemi dispersi, ossia sospensioni ed emulsioni. Leggi tutto
Granulati Il granulato è definito come preparazione solida costituita da aggregati di solidi, secchi, di particelle di polvere, sufficientemente resistenti a manipolazioni energiche. Leggi tutto
Polveri Hanno principalmente un uso orale, talvolta possono essere topiche. sub 0,5– 10 μm Polveri micronizzate sieve 10 – 50 μm polveri fini (sub-sieve) Leggi tutto
Preparazioni Dermatologiche La pelle è costituita da due tessuti: uno epiteliale superficiale, l'epidermide, e uno connettivale interno, il derma. Al di sotto del derma si trova lo strato adiposo sottocutaneo che in molte regioni da origine al pannicolo adiposo. Leggi tutto
Preparazioni Inalatorie L'aerosol è una forma farmaceutica contenente il farmaco dissolto, sospeso od emulsionato in un propellente o in una miscela di propellenti e solventi. Leggi tutto
Preparazioni Oftalmiche Anatomia dell’occhio L'occhio può essere paragonato ad una telecamera che presenta un obiettivo fatto da lenti che permettono di mettere a fuoco le immagini grazie ad un sistema autofocus. Leggi tutto
Preparazioni Rettali Il retto è la porzione terminale dell’intestino crasso (15-19 cm). La membrana mucosa dell’ampolla rettale, con cui vengono in contatto le formulazioni della via rettale, è costituita da uno strato di cellule epiteliali cilindriche prive di villi. Leggi tutto
Sistemi Dispersi Si può effettuare una classificazione dei sistemi dispersi in base alle dimensioni del materiale disperso, si individuano così tre classi Leggi tutto
Sistemi Terapeutici Transdermici Sono strutture multilamellari composte da vari elementi ben differenziati e con specifiche funzioni. Leggi tutto
Somministrazioni Parenterali Vie di somministrazione parenterale Intramuscolare: Iniezione di soluzioni, sospensioni o emulsioni (V max 5 ml) di quasi tutti i farmaci nella massa muscolare striata (gluteo, deltoide, vasto laterale). Leggi tutto
Sterilizzazione Sterilità: Assenza di microrganismi vitali. Sterilizzazione: Processo attraverso il quale tutte le forme vitali dei microrganismi sono rimosse o distrutte. Leggi tutto
Tecnologia Farmaceutica Fasi di sviluppo di un medicinale: ñ Sintesi del principio attivo. ñ Verifica delle proprietà biologiche. Leggi tutto
Tratto Gastrointestinale La via orale è la via maggiormente sfruttata in quanto presenta un'ampia superficie di assorbimento, è ben accettata dal paziente e le forme orali hanno bassi costi produttivi. Leggi tutto