Adenocarcinoma

Che cos’è l’adenocarcinoma

 
Gli adenocarcinomi sono tumori indifferenziati e maligni, le tipologie che insorgono nel contesto dell’ esofago di Barrett sono generalmente localizzati nell’esofago distale e possono invadere il cardias adiacente. 
 
 
adenocarcinoma
 
I carcinomi possono avere aspetti di tipo intestinale o meno frequentemente sono composti da cellule ad anello con castone, diffusamente infiltranti, di tipo gastrico.
 

L’Adenoma e adenocarcinoma

 
Un adenoma è una crescita benigna di cellule di tessuto ghiandolare. Un adenocarcinoma è invece una crescita maligna di queste cellule che quasi sempre partono dall’intestino, dall’utero e dalle ghiandole mammarie dando origine a metastasi dei polmoni. 
Queste forme tumorali rappresentano il più comune tipo di cancro del cane ed è la forma primaria di cancro dei reni, del colon e del retto.
Quando colpisce l’intestino la metastasi interessa spesso il fegato, gli organi addominali ed i polmoni. 
In relazione al genere la posizione del tumore perianale dove spesso si ubica questo tumore è diversa tra maschi e femmine. Nelle donne l’origine generalmente è nel sacco anale mentre nei maschi inizia dalle ghiandole sebacee. 
Le femmine con un adenocarcinoma hanno una prognosi peggiore. I maschi integri sviluppano più facilmente l’adenoma perianale che però è un tumore benigno che si elimina facilmente con la castrazione. Questa pratica non è stata ancora dimostrata efficace con l’adenocarcinoma.
 

Segni clinici dell’adenocarcinoma

 
Dipendono dalla posizione del tumore. Se nel rene, si evidenzia ematuria, pollachiuria, polidipsia, perdita di appetito e di peso, distensione dell’addome. 
Poichè l’adenocarcinoma del rene si metastatizza nel polmone, ne deriva tosse e difficoltà di respirazione. Questo cancro può anche estendersi ai linfonodi, al fegato, alla milza, al cervello ed alle ossa. 
I tumori che progrediscono velocemente nel tratto intestinale possono assumere dimensioni che impediscono l’eliminazione delle feci. Le forme perianali metastatizzano i linfonodi e le ossa della spina dorsale più prossima alla coda con notevole dolore. 
 

Diagnosi dell’adenocarcinoma

 
In relazione alla posizione del tumore il test più comune è la palpazione dei linfonodi e l’esame digitale del retto ma molto utile anche esame del sangue completo, la radiografia del torace e dell’addome, l’aspirazione e la biopsia.
Trattamento: un intervento chirurgico che tenti di rimuovere la maggior parte del tumore come pure i linfonodi interessati. Trattamento radiologico e chemioterapia. Trattamento per abbassare il livello del calcio se alto e per aiutare i polmoni se sono interessati.
 

Prognosi dell’adenocarcinoma

 
Dipende dal luogo in cui si colloca il tumore e dalla presenza di metastasi. Più piccola è la massa e migliore sarà la prognosi.
 

Ereditarietà dell’adenocarcinoma

 
Non risulta essere una malattia ereditaria.
 

150,43€
176,79
disponibile
2 nuovo da 150,43€
2 usato da 85,72€
Amazon.it
Spedizione gratuita
187,19€
disponibile
3 nuovo da 187,19€
2 usato da 136,88€
Amazon.it
Spedizione gratuita
97,73€
114,39
disponibile
1 nuovo da 97,73€
1 usato da 137,48€
Amazon.it
Spedizione gratuita
124,79€
disponibile
7 nuovo da 124,79€
2 usato da 131,48€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 12 Settembre 2019 19:56

Potrebbero interessarti anche...