Disturbo Eccitazione Sessuale Femminile

Criteri diagnostici per il Disturbo dell’Eccitazione Sessuale Femminile

A. Persistente o ricorrente incapacità di raggiungere, o di mantenere fino al completamento dell’attività sessuale, un’adeguata eccitazione sessuale con lubrificazione-tumescenza (reazione di lubrificazione-tumescenza legata all’eccitazione sessuale).

B. L’anomalia causa notevole disagio o difficoltà interpersonali.

C. La disfunzione sessuale non è meglio attribuibile ad un altro disturbo in Asse I (ad eccezione di un’altra Disfunzione Sessuale) e non è dovuta esclusivamente agli effetti fisiologici diretti di una sostanza (per es., una sostanza di abuso, un farmaco)o di una condizione medica generale.

Specificare il tipo:

Tipo Permanente

Tipo Acquisito

Specificare il tipo:

Tipo Generalizzato

Tipo Situazionale

Specificare:

Dovuto a Fattori Psicologici

Dovuto a Fattori Combinati

I soggetti possono avere una scarsa o nulla sensazione soggettiva di eccitamento sessuale. Il disturbo può esitare in rapporti sessuali dolorosi, evitamento sessuale e turbe nelle relazioni coniugali o sessuali.

Potrebbero interessarti anche...