Diagnosi CAD e DM

Diabete Mellito: il diabete è una malattia caratterizzata dalla presenza di elevati livelli di glucosio nel sangue, generalmente dovuta ad un’alterata quantità o funzione dell’insulina (ormone, prodotto dal pancreas, che consente al glucosio l’ingresso nelle cellule ed il suo conseguente utilizzo come fonte energetica). Se questo meccaniscmo è alterato il glucosio si accumula nel circolo sanguigno.

Tipologie di diabete:1, 2, gestazionale, ecc.

Diabete Mellito: il diabete è una malattia caratterizzata dalla presenza di elevati livelli di glucosio nel sangue, generalmente dovuta ad un’alterata quantità o funzione dell’insulina (ormone, prodotto dal pancreas, che consente al glucosio l’ingresso nelle cellule ed il suo conseguente utilizzo come fonte energetica). Se questo meccaniscmo è alterato il glucosio si accumula nel circolo sanguigno.

Tipologie di diabete:1, 2, gestazionale, ecc.

La sintomatologia dipende dalla tipologia di diabete e dallo stadio si avanzaento della malattia stessa.

Malattia coronarica: Il cuore è una pompa responsabile della distribuzione del sangue a tutti gli organi vitali attraverso una rete di arterie e vene. È essenziale che il cuore, le vene e le arterie rimangano in buone condizioni. Le arterie hanno nomi differenti, a seconda di quale parte del corpo vanno a irrorare, quelle che irrorano il cuore sono chiamate arterie coronarie. Quando queste arterie vengono colpite o danneggiate, il risultato è la malattia coronarica.

La malattia coronarica è il risultato del restringimento delle arterie coronarie a causa dei depositi di grassi sulla parete interna dell'arteria. Questo restringimento riduce il flusso sanguigno e tende a formare il coagulo che, bloccando l'arteria, può causare un infarto.

 Mano a mano che le arterie coronarie si restringono, i pazienti presentano spesso un dolore costrittivo al centro del torace (angina). Questo dolore può irradiarsi alla spalla sinistra o al braccio, oppure al collo ed altre parti. Il dolore può verificarsi ad esempio durante l'attività fisica, in caso di stress o sforzo fisico.

esiste un algortirmo per gestire i vari pazienti:

 DIAGNOSI PRINCIPALE DM ± MC DIAGNOSI PRINCIPALE MC ± DM

Per quanto riguarda la gestione del paziente diabetico e i target da raggiungere da tale paziente, nei casi iniziali di iperglicemia la terapia si deve avvalere di un radicale cambiamento dello stile di vita con un aumento dell’attività fisica e una riduzione del peso corporeo, in aggiunta a un ridotto consumo di calorie e grassi.

Se il cambiamento dello stile di vita non è sufficiente ad una normalizzazione della glicemia si rende necessaria una terapia ipoglicemizzante orale. Infine, nei casi di diabete maggiormente scompensato si rende necessaria una terapia insulinica.

 

 

Potrebbero interessarti anche...