Farmacia On Line: cosa si può vendere?

Si chiamano farmacie online e sono e-commerce che vendono farmaci e parafarmaci. In realtà però non sono proprio identici alle farmacie presenti sul territorio, in quando alcuni farmaci nel nostro Paese non si possono vendere online. In particolare stiamo parlando di tutti quei prodotti che necessitano di una ricetta medica per poter essere acquistati, come avviene ad esempio con gli antibiotici, ma anche con centinaia di altri farmaci. In ogni caso sono sempre di più gli italiani che si servono di una farmacia online, grazie anche ai vantaggi offerti dalla rete.

Cosa vende una farmacia online

Anche senza i farmaci con obbligo di prescrizione medica, i prodotti in vendita in una farmacia online sono comunque numerosi. Considerando esclusivamente i farmaci in una farmacia online troveremo tutti quelli che possono essere venduti senza prescrizione e i prodotti da banco. Si va dagli antidolorifici fino alle caramelle per la disinfezione del cavo orale. Stiamo comunque parlando di una grossa fetta del mercato di una farmacia, un elenco esaustivo viene periodicamente pubblicato sul sito dell’Agenzia Italiana per il Farmaco.

Non solo farmaci

Oltre ai farmaci in una farmacia online potremo trovare integratori di vario genere, farmaci omeopatici (quelli che non necessitano di ricetta medica per essere acquistati), oltre a prodotti per il corpo, cosmetici, parafarmaci di varie tipologie. Fanno parte di queste categorie anche i dispositivi medicali, quali ad esempio i macchinari per provare la pressione, i contenitori per le pillole o i vari ausili usati in caso di disabilità, dovuta a malattia cronica o a incidente fortuito. Allo stesso modo possiamo trovare in rete alimenti per bambini, detergenti da utilizzare in situazioni particolari, soluzioni per lenti a contatto, sempre che non si tratti di prodotti per i quali è necessaria la ricetta medica.

Un mercato decisamente ampio

Stiamo comunque parlando di un mercato decisamente ampio, che negli ultimi anni ha permesso alle farmacie online di raccogliere introiti interessanti. Da segnalare il fatto che di anno in anno il fatturato medio di questi esercizi sta aumentando in modo sensibile, con un boom iniziale che ha visto un aumento annuo di oltre il 20% delle vendite. Del resto acquistare online farmaci da banco, parafarmaci e prodotti vendibili senza ricetta medica è veramente semplice e comodo. Se si considera poi che le farmacie fisiche sono spesso chiuse a intervallo pranzo, e anche nelle giornate festive, appare chiaro che poter fare acquisti 24 ore su 24 è un servizio molto interessante.

Chi vende i farmaci in rete

Una farmacia online in Italia deve sottostare ad una serie di regole abbastanza rigide. Di fatto è ad oggi obbligatorio avere una farmacia fisica per poterne aprire una in rete; quindi tutte le licenze possedute da questo tipo di e-commerce sono le stesse di una farmacia classica. In più è necessario avere a disposizione un punto vendita fisico sul territorio, oltre a tutti gli adempimenti che riguardano la presenza di un dottore farmacista a disposizione del pubblico. In fatto di sicurezza quindi questi negozi sono alla pari a una qualsiasi farmacia di quartiere.

Potrebbero interessarti anche...