Fosforo

Peso molecolare 31, nell’organismo 400-500g, presente in ossa e denti (80%), tessuti molli (20%) (muscoli,snc), fluidi extracellulari.

1.Nell’organismo: 80% ossa, 20% nei tessuti, nella matrice come idrossiepatite; nei fluidi extracellulare è presente per 1%, nell’intracellulare per il 19%. Il fosforo può essere presente in forma organica e in forma inorganica; presente nel sistema dei fosfati e regola la funzione tampone e il pH del sangue (pH extracellulare 7,35-7,40).

2.Funzioni: fondamentale nelle strutture di ossa e denti, costituente di composti energetici (ATP, GTP, creatinfostato), costituente di proteine, polisaccaridi, fosfolipidi, acidi nucleici, vitamine attive, essenziale per la fosforilazione e per la defosforilazione, coinvolto nella regolazione dell’equilibrio acido-base.

3.Fonti alimentari: il fosforo è di per se abbondante negli alimenti, la dose giornaliera è di 1300 – 1500 mg\die (LARN), è presente nei prodotti di origine animale come nelle carni (200mg\g), diffusamente presente nei cereali (150 mg\g), nei latticini (grana e pecorino). Facilmente si raggiunge la dose giornaliera.

4.Assorbimento: è assorbito di più rispetto al calcio, è assorbito al 60 – 70% del totale, è assorbito nell’intestino alto (attivo saturabile) e nel basso intestino (passivo non saturabile); una volta assorbito è presente nel sangue in forma organica.

5.Escrezione: la sua escrezione è data da urina e feci (piccole quantità). Al regolazione del fosforo per via urina è regolato dal rene.

L’assorbimento apparente è di 900 mg  se no si considera l’escrezione via feci ed urine, l’assorbimento reale è di 1100 mg. Nel calcio il reale era 350 mg, l’apparente 150 mg. Il fosforo nell’osso può essere mobilizzato e trasportato, lo scambio può essere di 350 mg (nel calcio era 150).

C’è equilibrio con 1400 mg in entrata e 1400 mg in uscita (500 mg con le feci + 900 mg con le urine). Anche qui è coinvolta la vitamina D e il paratormone. La carenza di fosforo apporta anoressia, astenia, alterazione della condizione nervosa (è rara la carenza). La tossicità del fosforo è limitata perché dovrebbe essere assunto in dosi alte.

 

Potrebbero interessarti anche...