Taiga

Che cos’è la Taiga?

La Taiga è uno dei principali biomi terrestri, formato da foreste di conifere che ricoprono quasi totalmente le regioni sub-artiche boreali dell’Eurasia e dell’America. Sotto il profilo ecologico essa può definirsi un “paesaggio continentale” e pertanto possiede un’ importanza strutturale in seno alla totalità dell’ecosfera. 

taiga

La Taiga forma una fascia circolare circumpolare di spessore variabile.

Con cosa confina la Taiga?

È limitata a settentrione dalla Tundra artica e a meridione dalla foresta temperata di latifoglie caducifoglie e dalla steppa alberata.

Il confine tra Tundra e Taiga è definito dalle caratteristiche locali del disgelo estivo responsabile della ripresa vegetativa delle specie arboree.

Di norma tale confine si espande verso Nord all’interno delle vallate alluvionali che sono invase dalle foreste della Taiga. Questa, al contrario, retrocede verso Sud in corrispondenza di quei territori, quasi sempre morenici e spesso argillosi, che occupano gli spazi inter-fluviali, lasciando così avanzare la Tundra.

Come sono i terreni della Taiga

La Taiga si sviluppa su terreni umidi ed ospita vaste zone umide, paludi e torbiere a sfagni, sicché per molti tratti essa si presenta come un mosaico di foreste e torbiere (ecosistemi forestali e acquatici). Il sottobosco è discontinuo, a volte occupato da specie arbustive, a volte da muschi, licheni o ericacee, ma comunque sempre scarso o addirittura assente.

 

 

Potrebbero interessarti anche...