Affettività

L’affettività è un aspetto delle funzioni psichiche, che definisce lo spettro di sentimenti ed emozioni negative come ad esempio frustrazione, rabbia, ecc… e positive come ad esempio gioia, serenità, ecc.. dell’uomo in risposta all’ambiente in cui vive e alle relazioni sociali che ogni singolo individuo ha in particolare di quelle familiari e amicali.

L’affettività può essere definita inoltre come la capacità di rispondere con modificazioni soggettive emotive ad eventi della realtà esterna ed interna; la caratteristica qualità di sperimentare interiormente particolari coloriti soggettivi di processi psichici.
I fenomeni affettivi possono essere espressi in diversi modi, nello specifico essi sono: emozioni, sentimenti ed umore.
• Emozioni: rappresentano stati affettivi di breve durata che inducono una reazione somatica;
• sentimenti: sono delle componenti molto importanti dell’affettività e sono più duraturi e stabili nel tempo;
• umore: sono per lo più uno stato affettivo basale, che risulta essere influenzato dal temperamento abituale adottato dalla persona interessata.
Gli elementi dell’affettività sono invece, allegria, tristezza ed ansia, nello specifico:
• Allegria – Euforia – Mania;
• Tristezza – Malinconia – Depressione;
• Ansia.
Se l’allegria è un innalzamento del tono dell’umore giustificato e controllato;la tristezza è invece un abbassamento del tono dell’umore motivato e non problematico mentre le altre sono eccessive rispetto a queste. L’ansia invece è più che altro paura, tensione, irrequietezza, davanti ad un pericolo che risulta in relata assente.
I disturbi dell’affettività sono diversi:
• Disforia o umore disforico: essa è una disposizione affettiva spiacevole che si associa spesso ad irritabilità.
• Umore ipertimico: è nello specifico un innalzamento del tono dell’umore, generalmente di grado modesto (ipomaniacale) o marcato (mania).
• Labilità affettiva: è di solito l’umore che muta continuamente orientamento senza dar pace al paziente o a chi ne soffre.
• Apatia: è un distacco affettivo.
• Dissociazione affettiva: è un atteggiamento affettivo non corrispondente allo stimolo.
• Ambivalenza affettiva: è dato dalla contemporanea presenza di sentimenti opposti.
questi sentimenti spesso mettono il paziente o la persona interessata in seria difficoltà poichè gli creano disturbi nella società.

 

Potrebbero interessarti anche...