Coxiella Burnetii

la Coxiella Burnetii è responsabile della febbre Q. Coccobacillo, gram-negativo. Particolare perchè forma una struttura simile alla spora che gli permette di resistere ad ambienti ostili.

Rischioso per l’uomo tramite inalazione. Ha cambiamenti di fase ci sono varianti antigeniche presenti in natura quindi virulente ed altre che si ottengono dopo passaggi ripetuti e portano a calo di virulenza.

Colpisce per lo più ruminanti domestici causando una patologia non molto devastante al massimo nelle pecore e nelle capre può essere causa d’aborto. Nell’uomo la febbre Q porta a morte.

Principalmente gli ovini, la zecca che può trasmettere dagli animali selvatici anche all’uomo. rilevante a livello di agri-terrorismo perchè provoca aborto calo nella produzione ma anche perchè colpisce l’uomo.

 

 

Potrebbero interessarti anche...