Cirrosi Biliare

La cirrosi biliare primitiva (PBC)è una malattia cronica dei piccoli dotti biliari che colpisce maggiormente le donne. E’ una malattia colestatica cronica e progressiva, spesso fatale, che prevede la distruzione dei dotti biliari intra-epatici, la flogosi e la cicatrizzazione, con possibilità di evoluzione a cirrosi ed insufficienza epatica.

Colpisce soprattutto le donne di mezza età con un rapporto femmine / maschi di 6 : 1.  L’ età di insorgenza é fra i 20 e gli 80 anni, con un picco fra i 40 e i 50 anni. i sintomi sono diversi e l’insorgenza é insidiosa e di solito si presenta con prurito, stanchezza, diarrea, ascite, piedi e caviglie gonfie, mentre l’ittero compare più tardi.  L’ epatomegalia é tipica; gli xantomi e gli xantelasmi insorgono come risultato di ritenzione del colesterolo.

La PBC é una malattia focale e variabile con diversi gradi di severità nelle diverse parti del fegato; é una patologia caratterizzata da una lesione limitata agli spazi portali, seguita da progressivo danno al parenchima. Nella maggior parte dei casi, la fase terminale é difficilmente distinguibile da una cirrosi biliare secondaria o dalla cirrosi che segue un’ epatite cronica attiva.

si può prevenire la sua insorgenza con una buona dieta ed uno stile di vita sano.  l’unica terapia riconosciuta è l’acido ursodesossicolico,  in alcuni casi si rende necessario il trapianto di fegato. supplementi di vitamina D e trattamenti mirati a ridurre i sintomi annessi.

Cirrosi post-necrotica: Questa forma di cirrosi si caratterizza per noduli di dimensioni irregolari, separati da cicatrici variabili, ma in genere abbastanza ampie.  La causa più comune é una precedente infezione virale, riferibile ad un’ epatite cronica di tipo B nel 25 % dei casi ed all’epatite di tipo C in una percentuale forse più cospicua.

L’epatite cronica progressiva di qualsiasi origine, inesorabilmente trasforma un fegato più o meno normale in un aggregato di noduli di varia dimensione, alternati ad ampi setti fibrosi. Di fatto la diagnosi si basa sulla esclusione delle altre cause di cirrosi.

 

Potrebbero interessarti anche...